piante cura

7 PASSI PER SUPERARE LA STAGIONE FREDDA

7 PASSI PER SUPERARE LA STAGIONE FREDDA

L’inverno è alle porte, nonostante il clima fuori controllo, anche quest’anno il cambio di stagione è stato fatto. Il riscaldamento è acceso, i maglioni nell’armadio e il piumone è un dato di fatto.
E con le piante? come si affronta questo momento di cambiamento?
Qual è il tuo piano per portarle alla primavera tutte sane e salve?

Se non hai ancora un piano d’attacco ecco 7 piccoli accorgimenti che faranno la differenza:

IL BELLO DEL POTHOS è CHE NON MUORE MAI (QUASI)

IL BELLO DEL POTHOS è CHE NON MUORE MAI (QUASI)

Il pothos è sicuramente una delle mie piante preferite. Adoro le piante facili, quelle che non pretendono troppo ma in cambio ti danno molte soddisfazioni.

Mi piace la sua autonomia, la sua forza ma soprattutto il fatto che sia davvero quasi impossibile farlo fuori.

COME STANNO LE TUE PIANTE DOPO LE VACANZE?

COME STANNO LE TUE PIANTE DOPO LE VACANZE?

A meno che tu non sia tra i fortunati che devono ancora andare in vacanza, direi che questa settimana è la settimana del grande ritorno.
Si rientra a casa, dopo giorni di relax, di divertimento e si riparte con i soliti ritmi di sempre.
Io sono qui per darti di nuovo il benvenuto sul blog e per chiederti come hai trovato le tue piante al ritorno dalle vacanze. Se hai seguito i miei consigli pre partenza dovrebbero essere ancora vive, magari un po’ sottotono per la solitudine, per la mancanza di luce o di areazione ma comunque vive.
Se invece la partenza è stata veloce, e tra le mille cose da organizzare il tuo ultimo pensiero sono state le piante, beh allora eccoti qualche dritta su come ripartire al meglio.

NON ABBANDONARE LE TUE PIANTE IN CITTA'

NON ABBANDONARE LE TUE PIANTE IN CITTA'

Oggi inizia ufficialmente l'estate, tempo di mare, spiaggia, scottature e piante abbandonate nei solitari appartamenti cittadini, senza padroni, senza acqua senza luce e senza speranze di arrivare vive al tuo rientro.

Chissà se prima o poi faranno campagne di sensibilizzazione #IONONTIABBANDONO anche per le piante, nell'attesa che la grande rivoluzione avvenga, eccoti qualche suggerimento per non sentirti in colpa sotto l'ombrellone.

IL PROFILO DEL COSIDDETTO POLLICE NERO

IL PROFILO DEL COSIDDETTO POLLICE NERO

In questi mesi di test, consulenze, domande che mi sono arrivate da ogni dove, ho scoperto che le persone convinte di avere il pollice nero hanno atteggiamenti e pensieri simili. 
La mia, non è una statistica ad ampio raggio, ma solo un'analisi delle domande che ho ricevuto da quando ho iniziato questo progetto.
Dato che il mio spirito da antropologa non si addormenta mai, ho pensato di stilare un elenco con le 6 caratteristiche e atteggiamenti principali che, secondo me, accomunano le persone, che sono convinte, più o meno profondamente, di avere il pollice nero.