Mi chiamo Valeria, vivo a Torino in una minuscola casa con 31 piante, un bambino che si chiama Elia e un ingegnere del suono.

Sono una Fiorista e Plant Designer

Valeria Icardi.JPG

Mi piace molto il mio lavoro perchè credo che:

*le piante e i fiori migliorino la qualità della vita semplicemente con la loro presenza silenziosa
*il pollice nero sia una leggenda metropolitana
*prendersi cura delle piante sia un modo per prendersi cura di se stessi 
*la bellezza salverà il mondo

La mia avventura inizia nel 2007 lavorando nella progettazione di parchi pubblici in Italia e in Cile. Sin da subito mi è stato chiaro quanto tutti abbiamo bisogno del contatto con la natura, gli alberi, il verde.
Col tempo ho capito l’importanza di portare un po’ di quel verde e natura anche negli spazi chiusi (casa e lavoro) dove trascorriamo gran parte del nostro tempo. 
Nel 2011 mi trasferisco a Berlino dove nasce Tillherbacaeli un progetto che accosta le Air plants a supporti di design da interno.
Intanto proseguo la mia formazione come fiorista professionista e mi specializzo nella cura delle piante da interno frequentando corsi specializzati all’estero e nel 2016 nasce Bottega Botanica.
Questo progetto unisce l’arte floreale e le piante da interno al design e ha l’obiettivo ultimo di diffondere il mio motto: “#ilpollicenerononesiste, esistono solo piante giuste nel posto sbagliato”
Amo lavorare con le persone, mi appassiono alle loro storie e progetti e ho sempre la casella di posta piena di foto di piante che chiedono aiuto.
Offro consulenze dal vivo e online, per arredare al meglio con le piante da interno, collaboro con architetti e progettisti d’interni per dare un tocco di verde ai loro progetti.
E poi ci sono i fiori, che uso per raccontare la storia delle persone che scelgono di lavorare con me.

“Quando vi si chiede di rilassarvi e di immaginare un luogo in cui essere felici, cosa pensate? Ora, magari una piccola parte di voi immaginerà improbabili scenari urbani, ma la maggioranza si porrà con la mente in scenari naturali (è provato) in cui le piante rappresentano una parte fondamentale”
— Stefano Mancuso. Botanica, Viaggio nell’universo vegetale